Ieri a Venezia autogoal dello stato italiano, mentre le registrazioni a Plebiscito.eu superano quota 300.000 e la notizia fa il giro del mondo

Ieri a Venezia autogoal dello stato italiano, mentre le registrazioni a Plebiscito.eu superano quota 300.000 e la notizia fa il giro del mondo

Venerdì 21 marzo tutti a Treviso

Ieri lo stato italiano ha dimostrato tutta la propria goffaggine e inadeguatezza storica, impedendo lo svolgimento di un’intervista della televisione russa NTV (che ha 100 milioni di telespettatori), che ha svolto un reportage sul Referendum di indipendenza del Veneto del 16-21 marzo.
Credo che questo sia stato un autentico autogoal, frutto di una mentalità burocratica di uno stato che sopravvive a sé stesso.

Sempre ieri abbiamo registrato un attacco hacker alla piattaforma informatica che gestisce la votazione elettronica del referendum e che è stato sventato in meno di un minuto. L’indirizzo internet IP di provenienza dell’attacco era francese, quasi a rievocare un vano tentativo “napoleonico” di bloccare il ripristino della sovranità della Repubblica Veneta.

Sono due episodi diversi della giornata di ieri, che testimoniano in realtà la crescente preoccupazione della controparte di fronte alla crescita impetuosa di popolarità del Referedum di indipendenza del Veneto, che oggi ha visto superare la quota di 300.000 iscritti, con una curva di crescita che sta assumendo un andamento esponenziale, a testimoniare la viralità della campagna referendaria.

Schermata 2014-03-15 alle 12.30.51

In questo scenario ci fa un po’ sorridere chi continua a definire sondaggio una autentica partecipazione di Popolo che supera ogni previsione di chi aveva sottovalutato il profondo sentimento di indipendenza che anima i veneti.
veniceL’atmosfera magica di vigilia di indipendenza si è respirata benissimo ieri sera, in occasione della riunione generale con i volontari che stanno organizzando il Referendum, che si è tenuta presso l’hotel Amadeus a Venezia, ripresa anch’essa dalle telecamere di NTV.
Ora quindi si entra nel vivo e da domani domenica 16 marzo si inizia a votare, fino al prossimo venerdì 21 marzo.
Anche durante i giorni di votazione chi non avesse ancora ricevuto il codice di voto potrà generarlo direttamente dal sito internet di plebiscito.eu, oppure tramite operatore telefonando allo 0423 40 22 22 (dalle 9 alle 18).

Prepariamoci ad una settimana esaltante, che dimostrerà come la Repubblica Veneta si è rialzata in piedi al cospetto del mondo intero.

E venerdì alle 19 a Treviso in piazza dei Signori dovremo essere in tanti, tantissimi, pronti – ci auguriamo tutti – per festeggiare un evento senza precedenti.

Gianluca Busato
Veneto Sì – www.VenetoSI.org

RISULTATI PBeu_WEB (2)